Confronto fra viti a ricircolo di sfere e a rulli satelliti

Carico, rigidità e dimensioni

Il numero di punti di contatto in una vite a ricircolo di sfere è limitato dalle dimensioni delle sfere. Una vite a rulli ha molti più punti di contatto di quanto non sia possibile avere in una vite a ricircolo di sfere delle stesse dimensioni. Per questo motivo le viti a rulli satelliti hanno maggiori capacità di carico e rigidità delle viti a ricircolo di sfere.

Pertanto, una vite a rulli satelliti offre ingombri minori per uno dato carico.

Durata

Miglior rigidità e caratteristiche di carico danno, inoltre, alle viti a rulli satelliti una durata maggiore rispetto alle viti a ricircolo di sfere.

Confronto tra viti Moog

Velocità e accelerazione

Le viti a rulli satelliti possono lavorare ad un'accelerazione di 4g, mentre il limite massimo per le viti a ricircolo di sfere è di 2g. E' possibile progettare viti a ricircolo di sfere capaci di sopportare maggiori accelerazioni, tuttavia il costo più elevato non è giustificabile per molte applicazioni e tali viti progettate ad hoc non riescono comunque ad avere le prestazioni delle viti a rulli satelliti. Moog può fornire delle viti a ricircolo di sfere per elevate accelerazioni, se è quello che vi serve per particolari applicazioni.

Resistenza alle sollecitazioni

Il maggior numero di punti di contatto nelle viti a rulli satelliti le rendono inoltre più resistenti alle sollecitazioni delle viti a ricircolo di sfere. Se un'applicazione comporta delle sollecitazioni, è meglio utilizzare le viti a rulli satelliti invece di viti a ricircolo di sfere aventi la stessa capacità di carico dinamico.

  Viti a ricircolo di sfere Viti a rulli satelliti
Capacità di carico   x
Durata   x
Velocità   x
Accelerazione   x
Rigidità   x
Resistenza alle sollecitazioni   x
Dimensioni   x
Attrito x  
Efficienza x  
Costo x